ANAC prolunga i termini per l'iscrizione all'Albo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Comunicato del presidente dell'ANAC che differisce i termini per l'iscrizione all'Albo dei componenti delle commissioni aggiudicatrici delle gare d'appalto della Pubblica Amministrazione al 15 Aprile 2019. Per la RC Professionale ora premio ridotto a 366 €!

ANAC differisce i termini per l'iscrizione all'Albo nazionale degli esperti per le commissione aggiudicatrici delle gare d'appalto al 15 Aprile 2019.

10/01/2019

Con il comunicato del 9 gennaio 2018 è stato deciso il differimento dell’operatività dell’Albo dei Commissari di gara in quanto il numero degli esperti iscritti all’Albo non consente di soddisfare le richieste stimate in relazione al numero di gare previste.

In base a quanto sopra, tenuto conto, peraltro, che il quadro normativo non sembra consentire la possibilità di nominare i commissari con modalità diverse da quelle descritte all’art. 77 per i casi di assenza e/o carenza di esperti, l’Autorità ritiene necessario, per evitare ricadute sul mercato degli appalti, differire il termine di avvio del sistema dell’Albo dei commissari di gara al 15 aprile 2019.

Come evidenziato in altri articoli sul sito, Pico Adviser dispone della soluzione assicurativa di RC Professionale necessaria all'iscrizione (v. testo).

A Dicembre, in seguito alle numerosissime richieste pervenute, la Compagnia aveva deciso di rimodulare la tariffa della polizza introducendo due nuove opzioni relative a massimale e fatturato.

La polizza è ora disponibile anche con massimale ridotto a 500.000€ e con fatturato annuo splittato in due fasce:

  • da 0 fino a 50.000€
  • da 50.000 a 100.000€

Queste due nuove opzioni consentono di ridurre notevolmente il premio!

Il premio annuo imponibile è ora 300€ (+imposte)!

Compila il form per ottenere un preventivo personalizzato: CLICCA QUI

Invariate tutte le caratteristiche della polizza.

La polizza per gli esperti componenti della commissione aggiudicatrice gare prevede il pagamento per danni a terzi a seguito di inadempienza ai doveri professionali causata da fatto colposo, da errore o da omissione, involontariamente commessi nell’esercizio dell’attività di componente delle commissioni giudicatrici, anche nei casi di incarichi contratti con Enti Pubblici per i pregiudizi derivanti a questi ultimi e per i quali si può adire la Corte dei Conti.

Caratteristiche della copertura standard

  • Tutela dati personali: sempre compresa.
  • Diffamazione e danni all’immagine: sempre compresa.
  • Massimale Rc: 500.000/1.000.000 euro annuo e per sinistro.
  • Franchigia: 1.000 euro.
  • Fatturato annuo massimo: 100.000 euro l’anno.
  • Durata: annuale.
  • Rinnovo: condizionato alla stabilità del rischio.
  • Retroattività: dalla decorrenza della polizza.
  • Postuma: biennale opzionabile a pagamento.

Esclusioni principali

Le principali esclusioni presenti nelle CGA sono: il dolo dell’assicurato; i contenziosi in corso o conosciuti antecedentemente la decorrenza della polizza; i fatti antecedenti la decorrenza del contratto; i risarcimenti inferiori alla franchigia.

Compila il form per ottenere un preventivo personalizzato: CLICCA QUI
Ricordiamo infine che questa polizza è obbligatoria per tutti coloro che si vogliono iscrivere all'Albo, anche per i dipendenti pubblici allorquando operino in commissioni esterne al loro Ente.
Il dipendente pubblico che fa il commissario per il suo stesso Ente sarà coperto dalla sua polizza personale per Colpa Grave ma... attenzione: si consiglia di verificare che la compagnia che assicura la colpa grave includa anche questo rischio (non è detto che anche trattandosi di All Risk l'assicuratore non ravvisi un aggravamento del rischio e, pertanto, lo escluda).

Per informazioni su come iscriversi all'albo consultare il sito specifico dell'ANAC cliccando QUI

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.