06
Lun, Lug

feed-image

Pico Adviser cerca Professionisti

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sei un professionista del settore assicurativo? Siamo sempre alla ricerca di liberi professionisti con esperienza commerciale nel settore di almeno 5 anni, iscritti al RUI e dotati di proprio portafoglio clienti, con predisposizione ai rapporti interpersonali, forte motivazione al lavoro di gruppo e ambizione nella ricerca di crescita professionale.

Pico Adviser ricerca Professionisti come te!

Negli ultimi anni abbiamo assistito a cambiamenti che, per un mercato così conservativo come quello assicurativo, possiamo definire di portata "epocale".

Fusioni di Compagnie, scomparsa di Marchi "storici" e crisi economica hanno determinato una drastica riduzione del numero delle Agenzie e degli intermediari (Broker, Pluri-Mandatari e Collaboratori).

Quali le conseguenze di queste riorganizzazione del settore assicurativo?

Quale la possibile soluzione per i professionisti?

Lo spostamento "d'ufficio" dei clienti da una Compagnia a un'altra può sicuramente esser causa di malumori: gli assicurati, i Clienti, "sballottati" da una parte all'altra, portati in casa di qualcuno che non conoscono e che, soprattutto, non hanno scelto loro (!) può causare perdita di Clienti.

Per arginare l'emorragia l'intermediario dovrà essere, in primo luogo, un bravo "psicologo" (un commerciale!): dovrà "confortare" il cliente, per confermargli che, nonostante tutto, sarà in buone mani perchè ha scelto lui, il "suo professionista".

E' anche evidente che, la prima preoccupazione dell'intermediario sarà quella di assicurarsi che nella sua "nuova casa", i prodotti della sua nuova mandante siano adeguati alle esigenze dei suoi clienti.

In secondo luogo avrà la preoccupazione che la struttura in cui è stato inserito "obtorto collo" assieme al cliente, che non conosce minimamente nè lui nè i suoi clienti, e con la quale dovrà interfacciarsi quotidianamente, possa "ascoltarlo" come faceva quella precedente e dargli le risposte ed i servizi che gli occorrono.

E se non fosse così?

Per quanto riguarda le Agenzie di assicurazione abbiamo, in aggiunta, assistito (e continueremo a vederlo) da parte delle Compagnie ad accorpamenti "d'ufficio" fra agenzie piccole e medie: un'agenzia con qualche milione di portafoglio, che fino a qualche anno fa era "importante" è diventata piccola e marginale. Oggi il target, secondo ovviamente la Compagnia, di un'agenzia generale va da 10 a 20 milioni di portafoglio.

La conseguenza? La classica "ciliegina sulla torta"? L'agente, da un momento all'altro, si trova in "casa sua" due, tre, quattro o più nuovi soci che non conosce e che fino a ieri erano suoi concorrenti e a volte si trova anche un nuovo capo! E' il "massimo della vita" per chi fino a ieri ha sempre fatto l'imprenditore di sè stesso!

Big is better?

Questa corsa agli accorpamenti fa sì che gli altri intermediari (broker e pluri-mandatari) abbiano dovuto rivedere o stiano rivedendo la propria organizzazione e la propria struttura, riorganizzando (anche "pesantemente") le proprie attività interne ed esterne per poter continuare ad operare profittevolmente sul mercato.

Si tratta di un fenomeno generale che non solo non è ancora finito, ma che è destinato ad aumentare nei prossimi anni. L'aggregazione e la ristrutturazione è una strada che, prima o poi, incrocia tutti coloro che operano nel nostro settore. E' un bivio: o lo si prende e lo si percorre o si rischia di perdersi nel deserto...

La soluzione di Pico Adviser Group

Nel 1991 abbiamo iniziato a lavorare in questo settore come Broker facendo quello che facevano tutti gli altri operatori. Dopo qualche anno ci siamo chiesti se fosse possibile proporsi sul mercato ed operare in una maniera diversa ed abbiamo individuato alcuni elementi che abbiamo affinato col tempo e che oggi costituiscono il nostro DNA: la consulenza assicurativa con una "chiave" diversa da quello che fanno gli altri e le due nostre spcializzazioni: la tutela del rischio d'insolvenza dei crediti commerciali delle aziende e la consulenza finanziaria indipendente. Il tutto rimanendo in una dimensione aziendale media, che permetta ancora il "rapporto umano".

Ai propri collaboratori Pico Adviser offre:

  • La capacità di negoziare tutti i rischi con i principali Gruppi Assicurativi italiani ed esteri.
  • La possibilità di realizzare programmi internazionali (sia per i rami danni e per il ramo credito) per supportare TUTTI i clienti.
  • La possibilità di implementare il proprio portafoglio con il ramo credito grazie alla specializzazione ultra ventennale.
  • La possibilità di offrire ai clienti impenditori un servizio esclusivo di consulenza finanziaria indipendente e di pianificazione famigliare.

Lavora con Pico Adviser Group

Siamo sempre alla ricerca di liberi professionisti con esperienza commerciale nel settore di almeno 5 anni, iscritti al RUI e dotati di proprio portafoglio clienti, con predisposizione ai rapporti interpersonali, forte motivazione al lavoro di gruppo e ambizione nella ricerca di crescita professionale.

Per tutte le posizioni ricercate, che prevedono un'attività come libero professionista con retribuzione commisurata al portafoglio gestito, si offrono ottime possibilità di crescita professionale ed economica grazie alla disponibilità di un pacchetto prodotti altamente innovativo e all'inserimento in una collaudata struttura.

Se sei interessato a conoscerci chiamaci o CLICCA QUI per compilare il form di contatto.

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.