05
Dom, Lug

feed-image

Verizon Report 2020: le aziende trascurano il rischio mobile

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

La terza edizione del “Mobile Security Index” di Verizon afferma che quasi la metà delle aziende fatica a prevenire cyber attacchi e tentativi di intrusione via mobile perchè spesso sacrificano la propria sicurezza per motivi di tempo, convenienza e profitto. Ma in un era in cui la maggior parte delle aziende utilizzano dispositivi mobile per svolgere operazioni quotidiane, è necessario rafforzare le consapevolezze in materia di mobile security per proteggere l'azienda e i propri clienti.

Cyber security: le aziende trascurano il rischio mobile

L’edizione 2020 del "Mobile Security Index" di Verizon sostiene che quasi la metà delle aziende di tutto il mondo fatica a prevenire gli attacchi degli hacker e i tentativi di intrusione via mobile. Inoltre, secondo gli esperti di Verizon, le aziende che trascurano la sicurezza mobile hanno il doppio delle probabilità di subire una violazione.

“Nel mondo di oggi, la connettività mobile è più importante che mai. Le organizzazioni di tutte le dimensioni e di tutti i settori si affidano ai dispositivi mobile per eseguire gran parte delle operazioni quotidiane, quindi la sicurezza di questi device è una priorità”, afferma Bryan Sartin, executive director, global security services di Verizon.

Vuoi sapere come proteggere la tua azienda dal rischio cyber? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI.

L’indagine mette in evidenza i quattro vettori principali per gli attacchi (utenti, app, dispositivi e reti) e fornisce una serie di suggerimenti per le organizzazioni relativi al modo in cui è possibile tutelarsi dalle minacce alla sicurezza mobile, tra cui la definizione di un focus "security first", lo sviluppo e l'applicazione di policy e la crittografia dei dati su reti non protette.

I punti salienti del report di Verizon:

  • L’83% degli intervistati ritiene che la tecnologia mobile sia molto importante per il buon funzionamento della propria attività.
  • Il 43% delle organizzazioni ha sacrificato la propria sicurezza, prevalentemente per motivi di tempo, convenienza, e profitto.
  • Il 20% delle organizzazioni che ha subito un danno alla sicurezza mobile ha affermato che è stato coinvolto un hotspot Wi-Fi non autorizzato o non sicuro.
  • Il 31% degli intervistati ha subito un danno riguardante un dispositivo IoT.
  • L’84% delle organizzazioni ha affermato che la dipendenza dai dati archiviati nel cloud è in aumento.

Fonte: Verizon - Per leggere l'articolo clicca QUI

Vuoi tutelare la tua azienda? Abbiamo le soluzioni specifiche!

Compila il form di contatto CLICCANDO QUI.

 

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.