Lloyd's City Risk Index 2018

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

City Risk Index Lloyd’s 2018 è uno studio del panorama di rischio urbano che quantifica il potenziale impatto economico di 22 minacce naturali e legate all’attività dell’uomo su 279 città del mondo. Milano, Roma, Napoli e Torino rischiano di perdere entrate per $4,92 miliardi da: crollo dei mercati (stima di $1,52mld); attacchi cyber ($820mln); instabilità dei prezzi delle materie prime ($570mln).

I Lloyd's presentano la City Risk Index 2018

La città sono il motore della crescita economica e ospitano più della metà della popolazione mondiale, con 1,4 milioni di nuove persone che decidono ogni anno di vivere in città. Le opportunità che si creano sono infinite ma, allo stesso tempo, la concentrazione del rischio oggi è più alta che mai ed amplifica gli impatti finanziari e sociali delle minacce per le popolazioni urbane.

I Lloyd’s presentano oggi la City Risk Index 2018 – uno studio del panorama di rischio urbano attuale che quantifica il potenziale impatto economico di 22 minacce naturali e legate all’attività dell’uomo su 279 città del mondo.

L’index mostra che, per tutte le città, un totale di $546,5 miliardi di PIL è a rischio ogni anno, di cui il 59% come conseguenza di rischi legati alle attività dell’uomo e il rimanente 41% per pericoli naturali.

Per ogni minaccia, in ogni città, lo studio considera la probabilità che si verifichi un evento e la resilienza della città rispetto a tale evento allo scopo di fornire una stima del prodotto economico a rischio.

Cyber Risk: qual'è la soluzione più adatta a proteggere la tua azienda? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI

Italia

In Italia, la City Risk Index dei Lloyd’s ha analizzato quattro città – Milano, Roma, Napoli e Torino il cui PIL totale ammonta a $584,20 miliardi e che, insieme, rischiano di perdere in media entrate economiche  per $4,92 miliardi. Le principali minacce per l’economia italiana sono il crollo dei mercati (stima di $1,52mld di GDP@Risk per anno); attacchi cyber ($820mln); instabilità dei prezzi delle materie prime ($570mln).

I risultati sono presentati sottoforma di dashboard interattiva che permette agli utenti di consultare i dati per minaccia, area geografica, paese o città e di produrre uno scenario convincente per le aziende, i risk managers, e gli assicuratori al fine di rendere le città più resilienti.

L’index inoltre contestualizza i dati attraverso l’analisi di rischi emergenti e di eventi reali a livello mondiale che sono alla base dei risultati.

Per visitare la City Risk Index dei Lloyd’s cliccare QUI

Ne vuoi sapere di più? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.