Sentenza C.C. n. 24603: Polizze infortuni stipulate dal datore di lavoro ai propri dipendenti e retribuzione imponibile Inps

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sentenza C.C. n. 24603: Polizze infortuni stipulate dal datore di lavoro ai propri dipendenti e retribuzione imponibile Inps

Sentenza C.C. n. 24603: Polizze infortuni stipulate dal datore di lavoro ai propri dipendenti e retribuzione imponibile Inps

Non è la prima volta che l’Inps ci prova, ma la Cassazione conferma la precedente impostazione.

Un Istituto di credito stipulava con una Compagnia di assicurazioni alcune polizze infortuni per i propri dipendenti a copertura dei rischi professionali. L’Inps chiedeva che gli importi dei premi assicurativi versati fossero sottoposti a contribuzione. Il Giudice di 1^ grado e la Corte di Appello davano ragione all’Inps condannando il datore di lavoro al pagamento dei contributi.

La Suprema Corte, con la sentenza n. 24603 del 22 novembre 2011 allegata, rimarca invece che: … “non rientrano invece nella retribuzione imponibile i premi pagati dal datore di lavoro per l'Assicurazione dei rischi da infortuni professionali (ossia verificatisi a causa od in occasione dell'attività lavorativa) perché in tal caso il pagamento del premio non costituisce un'integrazione della retribuzione, ma è diretto a soddisfare un'obiettiva esigenza del datare di lavoro di cautelarsi dagli eventuali effetti della propria responsabilità ex a.rt. 2087 cod. civ. o per il fatto dei propri dipendenti sia che l'Assicurazione volontaria integri quella obbligatoria presso l'Inail, sia che copra un rischio professionale (quale quello dei dirigenti d'azienda) per il quale non sia prevista alcuna tutela assicurativa obbligatoria.

 

Ne vuoi sapere di più?

Chiamaci allo 051-255.988 oppure clicca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per inviarci i tuoi dati ed essere ricontattato da un nostro incaricato.

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.