Euler Hermes, l'export cinese post-pandemia: quota mercato in aumento

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il nuovo report di Euler Hermes analizza l’ascesa dell’export cinese a partire dalla fine della crisi di Covid-19. La quota di mercato delle esportazioni è cresciuta sensibilmente attestandosi a livelli elevati come mai prima d’ora nelle precedenti crisi globali.

Aumento delle importazioni dalla Cina: il nuovo trend post-pandemia

Euler Hermes spiega come le esportazioni della Cina abbiano guadagnato una grande quota di mercato nel post Covid-19. Viene effettuato un excursus settoriale che mette in evidenza le cause principali della crescita dell’export cinese e le sue prospettive future.

I settori della crescita: prodotti medici e dell’edilizia i più richiesti

Lo studio condotto da Euler Hermes sottolinea il contributo positivo della crescita dell’export cinese sull’economia del Paese: la quota di mercato totale della Cina si posiziona a circa il 25% ed il livello del PIL del Paese, nel terzo trimestre del 2020, è cresciuto del 4,9%.

Le cause che hanno scaturito il guadagno di quota di mercato ed i settori economici che hanno maggiormente contribuito ad esso sono molteplici. Di seguito Euler Hermes ne analizza i più importanti.

Settore farmaceutico ed elettronico

La pandemia Covid-19 ha aumentato la domanda globale di prodotti medici ed elettronici:

  • dal Giugno 2020 le esportazioni cinesi di prodotti farmaceutici sono aumentate rapidamente, contribuendo con l’1% alla crescita complessiva dell’export cinese, mentre la loro quota di mercato è salita all’11,5%;

  • la quota di mercato cinese per l’esportazione di macchinari e prodotti elettrici si attesta al 33% in media quest’anno, rispetto al 27% del 2017-19.

Settore dell'edilizia

La forte crescita delle esportazioni della Cina è anche supportata dai beni legati all’edilizia e alle decorazioni interne: dall’estate 2020, esse hanno contribuito al 5% in media della crescita totale delle esportazioni ed hanno aumentato la loro quota di mercato dell’export al 33,8%.

Vuoi proteggere la tua azienda dal rischio credito? CLICCA QUI

Esportazioni cinesi in aumento verso Europa ed Asia, brusca frenata per gli USA

Secondo Euler Hermes, dal punto di vista geografico, la posizione di mercato degli esportatori cinesi è aumentata particolarmente in Europa e in Asia, mentre ha subito un trend inverso negli Stati Uniti.

Infatti, le stime prevedono che la quota delle importazioni totali cinesi verso i primi cinque Paesi europei, Corea del Sud e Giappone, potrebbe raggiungere rispettivamente l’11,5%, il 22,6% ed il 24,8%, attestandosi a livelli più alti del 2017-19.

Al contrario la quota dell’import U.S. proveniente dall Cina sembra essere scesa al 17,8%, rispetto al 20,6% nel biennio 2017-19.

Prospettive future: fattori di crescita e di rischio dell’export cinese

In uno scenario di emergenza sanitaria e bassi tassi di interesse, lo studio condotto da Euler Hermes prevede che le esportazioni della Cina rimarranno in crescita nei prossimi trimestri, con particolare attenzione a: 

  • sostenimento della domanda a breve termine dei prodotti correlati alla pandemia Covid-19 e di quelli legati al settore dell’edilizia e delle decorazioni;

  • miglioramento nella flessione delle esportazioni nei settori più colpiti dalla crisi (già scesa dal -26,2% al -13,4% nel Luglio 2020).

D’altro canto, permangono rischi al ribasso nei confronti delle esportazioni cinesi:

  • il rischio di focolai prolungati di Covid-19 a livello globale e nazionale, che potrebbe innescare un significativo rallentamento economico nel quarto trimestre 2020 e nel primo trimestre 2021;

  • Il rapporto di tensione con i partner commerciali, in particolare gli Stati Uniti;

  • la valuta forte che potrebbe diventare un freno alla competitività degli esportatori.

Per visualizzare il Report completo di Euler Hermes CLICCA QUI

Fonte: Euler

Quali sono le esigenze della tua Azienda? Vuoi capire se la polizza crediti fa per te?
Pico Adviser Group è un broker specializzato che si occupa di Credito Commerciale dal 1992 e conosce perfettamente l’offerta di tutte le Compagnie e sa rispondere a tutte le tue domande per indicarti la soluzione più “giusta” per la tua Azienda.

CLICCA QUI per una PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' della POLIZZA CREDITI.

Bastano solo pochi dati per ottenere da Pico Adviser una prevalutazione di fattibilità e di costi, investi solo 5 minuti del tuo tempo per conoscere uno strumento a salvaguardia dell'azienda.

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.