Coface sui comportamenti di pagamento nei Paesi Bassi causa Covid-19

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il “Netherlands Corporate Payment Survey” di Coface conferma come la pandemia COVID-19 continui ad avere un forte impatto sui comportamenti di pagamento delle imprese nei Paesi Bassi, dove si assiste ad un aumento dei ritardi di pagamento ed una maggiore inclinazione verso pagamenti a breve termine.

Economia Olandese in rallentamento

Coface pubblica il primo studio sull’esperienza di pagamento delle imprese nei Paesi Bassi. Svolto su un totale di circa 400 aziende nel primo e secondo trimestre del 2020, mostra che i risultati ottenuti nei due periodi differiscono fortemente, sia per il diverso campione di intervistati, più importante nel primo trimestre, sia per le nuove prospettive economiche post COVID-19.

Ritardi di pagamento e pagamenti a breve termine

Lo studio condotto da Coface evidenzia come tra il primo ed il secondo trimestre del 2020 nei Paesi Bassi si assista ad un incremento dei pagamenti a breve termine: le aziende intervistate assumono infatti un comportamento prudenziale e preferiscono incassare il prima possibile. Solo il 48% delle aziende ha dichiarato di offrire termini di pagamento lunghi nel secondo trimestre, mentre l’85% ha registrato termini di pagamento entro i 60 giorni.

I risultati forniti da Coface mostrano che a cavallo tra il primo e secondo trimestre del 2020 i ritardi di pagamento sono aumentati dal 71% al 75%, con tre aziende su quattro che registrano ritardi mediamente elevati (66 giorni nel primo trimestre e 58 giorni nel secondo). Sono le aziende appartenenti al settore della vendita al dettaglio tessile-abbigliamento che soffrono i ritardi di pagamento più lunghi.

L'indagine Coface riporta inoltre un aumento della percentuale del fatturato in ritardo di pagamento: nel primo trimestre gli intervistati hanno dichiarato ritardi di pagamento pari al 5% del proprio fatturato, nel secondo trimestre questo dato è aumentato al 9,6%.

Vuoi proteggere la tua azienda dal rischio credito? CLICCA QUI

Prospettive economiche post COVID-19

Il sondaggio effettuato da Coface sottolinea come le prospettive economiche delle imprese olandesi siano cambiate radicalmente in pochi mesi. All’ottimismo del primo trimestre del 2020 si contrappone una forte sfiducia post pandemia: il 52% delle imprese intervistate nel mese di Giugno stimava infatti un trend di business negativo per il 2020, un terzo del campione si affidava agli aiuti di Stato, mentre il 7% potrebbe ricorrervi nel caso in un cui la situazione dovesse peggiorare.

Di conseguenza, anche le priorità legate alle principali criticità aziendali si sono spostate su nuovi orizzonti, ovvero sull'analisi degli effetti del COVID-19 sull’economia mondiale e sulle interruzioni delle catene di produzione globali. Alcune di esse potrebbero spiegare la perdita di fiducia delle imprese olandesi nei confronti della Cina ed una ricollocazione delle opportunità verso i Paesi dell’Asia emergente.

I risultati ottenuti dal “Netherlands Corporate Payment Survey” possono essere messi in relazione con un precedente studio di Coface sulle caratteristiche e punti di forza del commercio olandese che avevamo pubblicato QUI un paio di mesi fa in cui Coface spiega la competitività dell'Export olandese. 

Per visualizzare il Report di Coface CLICCA QUI

Fonte: COFACE
Quali sono le esigenze della tua Azienda? Vuoi capire se la polizza crediti fa per te?
Pico Adviser Group è un broker specializzato che si occupa di Credito Commerciale dal 1992 e conosce perfettamente l’offerta di tutte le Compagnie e sa rispondere a tutte le tue domande per indicarti la soluzione più “giusta” per la tua Azienda.

CLICCA QUI per una PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' della POLIZZA CREDITI.

Bastano solo pochi dati per ottenere da Pico Adviser una valutazione di fattibilità e di costi, investi solo 5 minuti del tuo tempo per conoscere uno strumento a salvaguardia dell'azienda.
https://www.coface.it/News-Pubblicazioni/News-sul-mondo-Coface-Coface/Paesi-Bassi-Studio-sui-pagamenti-delle-imprese-nel-2020-con-covid19-aumentano-i-ritardi-di-pagamento

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.