Asia: Barometro Atradius delle abitudini di pagamento

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Atradius pubblica il barometro delle abitudini di pagamento dei Paesi asiatici rivelando i risultati ottenuti grazie ad un sondaggio svolto nel mese di Marzo 2020: aumenta il rischio d’insolvenza e i ricorsi a diverse forme di gestione del credito. Nel report il dettaglio su: Cina, Hong Kong, India, Indonesia, Singapore, Taiwan, Emirati Arabi Uniti.

Asia: Barometro Atradius delle abitudini di pagamento

Di fronte alle sicure difficoltà che si prospettano nei prossimi mesi e con l’economia globale in recessione, aumentano il rischio di crediti inesigibili e di insolvenze. La stragrande maggioranza delle aziende asiatiche intervistate ha espresso l’intenzione di far ricorso a uno o più strumenti di gestione del credito per ridurre il rischio, quali la riduzione della concentrazione dei buyer, la richiesta di pagamenti senza dilazioni, lettere di credito, garanzie di pagamento, autoassicurazione e l’adozione di un’assicurazione del credito.

Cina

Il credito commerciale è destinato a svolgere un ruolo maggiore nelle transazioni tra aziende cinesi, in netto contrasto con le abitudini di pagamento osservate in precedenza nel Paese, che tendevano a favorire i pagamenti senza dilazioni. Una significativa maggioranza degli intervistati ha riferito di richiedere garanzie di pagamento in caso di vendita a credito e di utilizzare uno o più strumenti di gestione del credito per proteggere i propri crediti. Ciò dimostra un elevato livello di competenza finanziaria tra le imprese cinesi che promuovono al contempo le opzioni di finanziamento a breve termine e proteggono il flusso di cassa.

Hong Kong

In questo Paese si è osservato un aumento modesto dell'utilizzo del credito commerciale, sintomo di un'economia competitiva che risponde alla stretta della recessione. Le aziende di Hong Kong hanno manifestato interesse crescente per l'assicurazione del credito come lo strumento migliore per garantire i crediti e al tempo stesso promuovere la crescita. La metà delle aziende intervistate in diversi settori ha dichiarato di aspettarsi un certo miglioramento delle performance aziendali nei prossimi 12 mesi.

Vuoi sapere come proteggere al meglio i tuoi crediti commerciali? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI.

India

Lo scoppio della pandemia in India ha innescato gravi shock economici. Peggiorano le performance commerciali e il rischio legato alle vendite con dilazione di pagamento in tutti i principali settori industriali, aggravando così le previsioni delle insolvenze. Per questo motivo diminuisce il valore totale delle vendite B2B effettuate a credito rispetto allo scorso anno. Ciò non sorprende se si considera che la strategia di mitigazione del rischio di credito più comune in India è l'autoassicurazione. La maggior parte degli intervistati ha evidenziato un tasso di successo nel recupero crediti significativamente inferiore rispetto all'anno scorso.

Indonesia

Come diretta conseguenza delle tensioni finanziarie e dell'indebitamento causati dalla pandemia COVID-19, la maggior parte degli intervistati in Indonesia prevede una maggiore dipendenza dai finanziamenti bancari. Molte aziende torneranno a richiedere pagamenti in contanti e rafforzeranno le procedure interne di controllo del credito. L'Indonesia offre i termini di pagamento mediamente più brevi di tutti i Paesi intervistati in Asia, a causa delle difficoltà di incasso delle fatture, con una percentuale considerevole di intervistati che dichiara di aver speso fino al 50% del valore delle fatture B2B nel recupero crediti.

Singapore

Sebbene molti più intervistati a Singapore abbiano segnalato ritardi nei pagamenti rispetto all'anno scorso, e una percentuale significativa di questi erano scaduti da tempo, gli indicatori di performance sono migliori della media regionale. Detto questo, le aziende di Singapore segnalano una maggiore percezione del rischio legato alle vendite a credito e quasi tutte le aziende intervistate stanno adottando misure per minimizzarlo.

Vuoi sapere come proteggere al meglio i tuoi crediti commerciali? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI.

Taiwan

Si osserva un marcato cambiamento nei termini di pagamento a favore del credito rispetto al pagamento alla consegna, in quanto le aziende taiwanesi sono state più disposte ad estendere i termini di credito ai clienti B2B per aumentare la competitività. Per questo motivo le aziende sono più esposte al rischio di ritardi nei pagamenti o di mancato pagamento. Con l'autoassicurazione come strumento principalmente utilizzato a Taiwan, le aziende hanno segnalato un aumento dei tempi e dei costi per gestire i ritardi di pagamento che coinvolgono fino al 40% del valore totale delle fatture B2B.

Emirati Arabi Uniti

Anche gli Emirati Arabi Uniti devono affrontare l'impatto dirompente che la pandemia ha avuto sul commercio, sul turismo e sull'attività economica del Paese, che si sommano ad anni di crescita debole dopo il crollo dei prezzi del petrolio. Negli EAU sono state registrate più transazioni B2B con dilazione di pagamento che in qualsiasi altra parte dell'Asia: questa dinamica ha risposto ad una esigenza di finanziamento a breve termine ricercato dai clienti delle imprese per sostenere il proprio flusso di cassa. I metodi di gestione del credito più utilizzati per mitigare il rischio di mancato pagamento sono le garanzie bancarie e le lettere di credito.

Vuoi sapere come proteggere al meglio i tuoi crediti commerciali? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI.
Fonte: Atradius
Quali sono le esigenze della tua Azienda? Vuoi capire se la polizza crediti fa per te?
Pico Adviser Group è un broker specializzato che si occupa di Credito Commerciale dal 1992 e conosce perfettamente l’offerta di tutte le Compagnie e sa rispondere a tutte le tue domande per indicarti la soluzione più “giusta” per la tua Azienda.

CLICCA QUI per una PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' della POLIZZA CREDITI.

Bastano solo pochi dati per ottenere da Pico Adviser una prevalutazione di fattibilità e di costi, investi solo 5 minuti del tuo tempo per conoscere uno strumento a salvaguardia dell'azienda.

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.