05
Dom, Lug

feed-image

Atradius: l'interminabile crisi dell'edilizia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nuovo report Atradius sul settore costruzioni in 12 Paesi: è dal 2008 che a livello mondiale il settore dell'edilizia presenta una concorrenza spietata con margini limitati ed una percentuale di fallimenti superiore rispetto agli altri settori. Crisi non risparmia l'Italia dove Atradius prevede un generale peggioramento del mercato con un aumento dei casi d'insolvenza. Secondo Atradius le nuove tecnologie saranno però d'aiuto per conseguire maggiore efficienza e sostenibilità.

Il settore costruzioni

On line il nuovo report Atradius sul settore costruzioni in Australia, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Singapore, Spagna, Stati Uniti e Svezia. A livello globale il settore è in crisi (margini di profitto limitati, percentuale di fallimenti superiore ad altri settori e concorrenza spietata) ma le nuove tecnologie impiegate sempre più sovente stanno tuttavia apportando modifiche radicali che consentiranno maggiore efficienza e sostenibilità.

Di seguito la situazione rilevata da Atradius per i principali Paesi

Francia: aumento previsto dei casi d’insolvenza nel 2019, rallentamento del segmento dell’edilizia residenziale e limitato accesso al finanziamento per i piccoli operatori.

Germania: andamento positivo degli ordini nel 2019, accesso limitato ai mercati internazionali dei capitali e vulnerabilità dei segmenti legati ai lavori di finitura d’interni.

Regno Unito: persistente incertezza legata alla Brexit, aumento dei casi d’insolvenza e stretta creditizia da parte delle banche.

Stati Uniti: crescita più lenta ma solida nel 2019, allungamento dei termini di pagamento e nessun aumento previsto dei casi d’insolvenza.

Vuoi sapere come proteggere al meglio i tuoi crediti commerciali? CLICCA QUI

La situazione italiana

L'edilizia italiana nel 2019 sta vivendo uno dei periodi più instabili dalla crisi economica del 2008 a causa di una domanda di mercato interna sempre più debole e di una maggiore contrazione dei margini di profitto. La crescente incertezza economica e la riduzione della crescita del PIL, diminuiranno ulteriormente gli investimenti nell'edilizia commerciale.

Le politiche restrittive da parte delle banche e la scarsa elasticità finanziaria delle piccole imprese hanno aggravato una situazione già critica. Lo scorso anno la maggior parte delle 50 imprese più rilevanti del settore sono divenute insolventi o hanno dovuto affrontare una grave crisi di liquidità.

Atradius osserva tuttavia che il segmento delle ristrutturazioni continua a registrare un andamento positivo e lo stesso vale per alcuni segmenti di materiali da costruzione dipendenti dall’export come ceramiche e vetro.

Clicca qui per visualizzare il report Atradius

Fonte: Atradius

Quali sono le esigenze della tua Azienda? Vuoi capire se la polizza crediti fa per te?

Pico Adviser Group è un broker specializzato che si occupa di Credito Commerciale dal 1992 e conosce perfettamente l’offerta di tutte le Compagnie e sa rispondere a tutte le tue domande per indicarti la soluzione più “giusta” per la tua Azienda.

CLICCA QUI per una PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' della POLIZZA CREDITI.

Bastano solo pochi dati per ottenere da Pico Adviser una prevalutazione di fattibilità e di costi, investi solo 5 minuti del tuo tempo per conoscere uno strumento a salvaguardia dell'azienda.

 

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.