Euler: report sul recupero crediti in Cile

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Euler Hermes pubblica le pratiche del recupero del credito del Cile, un Paese in cui il pagamento dei debiti è un fatto culturale e i ritardi non sono la norma nonostante i termini standard siano molto ampi. I reclami devono essere portati in tribunale entro cinque anni dalla data in cui è sorto il motivo mentre le richieste di risarcimento e le rivendicazioni di responsabilità civile devono essere presentate entro quattro anni.

Il profilo del Recupero Crediti in Cile

20/04/2018

Euler Hermes pubblica le pratiche di recupero del credito in Cile ed i relativi ostacoli per l'applicazione

  • Nonostante l’adempimento dei debitori delle imprese nazionali sia generalmente buono, con i pagamenti che normalmente vengono effettuati in media nell’arco di 60 giorni, i termini di pagamento standard sono molto ampi (dai 60 ai 90 giorni).
  • I tribunali sono affidabili nonostante il sistema non fornisca delle procedure accelerate, ciò significa che l’azione pre-legale condotta dagli specialisti del recupero crediti è la strada più efficiente per ottenere i pagamenti senza incorrere in ritardi e costi legali.
  • I meccanismi di rinegoziazione del debito messi a punto hanno come obiettivo quello di salvare le imprese ma raramente sono applicati con la liquidazione che rimane la procedura predefinita quando si tratta di trovare un accordo con i debitori insolventi. Le possibilità di riscuotere i debiti non garantiti attraverso i tribunali fallimentari sono perciò inesistenti.
Vuoi sapere come proteggere al meglio i tuoi crediti commerciali? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI
  • Il pagamento in ritardo è regolato dalla legge i tassi di interesse (moratori) pubblicati periodicamente dalla Banca Centrale. Le normative stabiliscono il massimo dei tassi d’interesse, anche se questi rimangono complessi da calcolare in quanto potrebbero applicarsi indicatori differenti a seconda della valuta utilizzata, l’importo dovuto e i ritardi di pagamento.

  • Le spese di riscossione possono essere ascritte al debitore a condizione che l’accordo contrattuale delle parti consenta tale possibilità. I costi di riscossione giudiziaria possono essere sempre addebitati.

  • Documenti necessari: Fatture originali, estratti conto bancari che mostrano l'esistente rapporto con il debitore, così come titoli di riconoscimento del debito e qualsiasi documento / i che dimostra l'esistenza di un certo debito.

  • Limitazioni temporali: come regola generale, i reclemi devono essere portati in tribunale entro cinque anni a partire dalla data in cui è sorto il motivo dell'azione mente le richieste di risarcimento e le rivendicazioni di responsabilità civile devono essere presentate entro quattro anni. Limitazioni che tuttavia non sembrano costituire scadenze rigide e i giudici tenderebbero ad autorizzare un'azione legale a seconda della natura del documento contenente il debito (a condizione che il creditore non asserisca la prescrizione).

Clicca QUI per scaricare il Report Euler

Fonte: Euler

Quali sono le esigenze della tua Azienda? Vuoi capire se la polizza crediti fa per te?
Pico Adviser Group è un broker specializzato che si occupa di Credito Commerciale dal 1992 e conosce perfettamente l’offerta di tutte le Compagnie e sa rispondere a tutte le tue domande per indicarti la soluzione più “giusta” per la tua Azienda.

CLICCA QUI per una PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' della POLIZZA CREDITI.

Bastano solo pochi dati per ottenere da Pico Adviser una prevalutazione di fattibilità e di costi, investi solo 5 minuti del tuo tempo per conoscere uno strumento a salvaguardia dell'azienda.

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.