Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il dipartimento degli Studi Economici di Atradius rivela come le insolvenze delle aziende su scala globale siano destinate ad aumentare del 26% nel 2021 a causa della fine dei sostegni alle imprese. Dopo la caduta del PIL globale nel corso del 2020, le prospettive di recupero sono molto diverse fra i vari Paesi. Secondo Atradius, la situazione è più grave in quelle nazioni che hanno erogato maggiori contributi economici.

Leggi tutto: Atradius: le previsioni sulle Insolvenze 2021

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ANIA ha appena pubblicato l'annuale report sulla raccolta premi delle assicurazioni relativo a quanto incassato nel 2020. Come sempre noi diamo un'occhiata all'assicurazione dei crediti commerciali: il totale dei premi incassati dai 5 players che operano direttamente nel nostro Paese è stato di poco più di 492 milioni, solo in leggero calo rispetto al 2019 (501 milioni).

Leggi tutto: ANIA pubblica le statistiche 2020: ramo credito stabile

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Le crisi economiche portano a una crescita dei fallimenti aziendali e con essi una crescita proporzionale delle insolvenze. Sebbene l'effettivo impatto della crisi scaturita dal COVID-19 sia ancora incerto, si nota che, al contrario delle esperienze precedenti, nel corso del 2020 le insolvenze sono diminuite nelle principali economie europee.

Leggi tutto: Coface report insolvenze 2020: focus Spagna

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Nell’ultimo Barometro trimestrale sui rischi e nella Guida annuale Rischio Paese e Settoriale, Coface evidenzia una ripresa eterogenea per Paesi, settori di attività e livelli di reddito. Sebbene la performance della Cina e delle altre economie asiatiche stia rafforzando la crescita globale, le principali economie avanzate non ritorneranno ai livelli di PIL pre-crisi quest’anno.

Leggi tutto: Coface: nell'ultimo trimestre 2020 ripresa eterogenea

Altri articoli...

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.