Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Negli ultimi anni il Kazakistan ha registrato un aumento del PIL grazie agli stabili rapporti commerciali con i Paesi dell'Occidente e con la Cina che ha portato ad una diminuzione del debito estero ed il miglioramento dei rating di rischio di medio-lungo termine assegnati da Credendo; la diminuzione della liquidità e delle valute estere ha invece portato Credendo a rividere il rischio a breve termine.

Leggi tutto: Credendo: Kazakistan, debito estero più sostenibile in un ambiente di sfida

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Per il 2020 l'analisi condotta da Atradius ha evidenziato buone possibilità di crescita per l'export made in Italy soprattutto in alcuni Paesi dell'America Latina, dell'Asia Centrale e dell’Africa sub-sahariana. Farmaceutico, alimentare, oil & gas, infrastrutture, trasporti e beni di consumo saranno i settori trainanti dell'economia di questi Paesi.

Leggi tutto: Atradius: Opportunità per l'export Made in Italy 2020

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il 6 Dicembre 2019 a seguito di un'informativa di Confindustria avevamo pubblicato un articolo per avvisare che il governo Algerino imponeva di sostituire il pagamento immediato (contanti) con il pagamento differito da 9 a 12 mesi. Una nuova circolare del 25 Dicembre dell'APBEF precisa che il ricorso a contratti FOB non sarà un obbligo tassativo, bensì è previsto “en priorité” e “chaque fois qu’un tel choix est possible”.

Leggi tutto: Algeria aggiornamento su condizioni di importazione

Altri articoli...

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.