04
Gio, Giu

feed-image

Misure organizzative adottate da Pico Adviser per l'emergenza Coronavirus

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

IVASS richiama gli operatori del settore ad organizzarsi al meglio per garantire la continuità dei servizi e la migliore tutela degli interessi degli utenti, invitando a fare uso preferenziale di comunicazioni a mezzo posta elettronica ed informare i clienti in relazione alle misure organizzative adottate. L'operatività di Pico Adviser.

L'operatività di Pico e quanto dispone IVASS

08/04/2020

Nell'avviso del 3 Aprile "Emergenza epidemiologica da COVID-19 - adempimenti di legge gravanti sugli operatori" IVASS indica che gli operatori del settore dovranno avere cura, in relazione agli impegni assunti e compatibilmente con la situazione di emergenza, di organizzarsi al meglio per garantire la continuità dei servizi e la migliore tutela degli interessi degli utenti.

Nella prospettiva della continuità operativa, IVASS auspica che tutti gli operatori del settore assicurativo utilizzino ampiamente la posta elettronica e i mezzi telematici di comunicazione per l’invio delle comunicazioni dovute alla clientela, riservando il ricorso al servizio postale - la cui operatività è stata significativamente ridotta come conseguenza dell’emergenza sanitaria - ai casi in cui sia strettamente indispensabile.

L’Autorità di Vigilanza ha inoltre raccomandato a tutti i soggetti vigilati di adoperarsi affinché l’attività assicurativa continui a svolgersi correttamente e nell’interesse dei consumatori, pur nell’eccezionalità della situazione, e in particolare di fornire tempestiva e chiara informativa alla clientela in ordine alle misure organizzative adottate per garantire la continuità dei servizi e corrette relazioni contrattuali, segnalando prontamente eventuali modifiche operative e situazioni di impedimento all’ordinaria gestione dei rapporti.

Misure organizzative adottate da Pico Adviser

Sin dal primo giorno in cui sono entrate in vigore le disposizioni governative per contenere la diffusione del virus Pico ha adottato lo Smart Working per la maggioranza dei propri addetti limitando così la presenza nelle sedi ma garantendo comunque la piena operatività (es. ricezione/ invio posta e corrieri). Riportiamo qui, come anche già scritto in altre parti del sito, l'attuale operatività di Pico.

Come contattarci

  • Chi telefona al numero 051-255.988 riceverà risposta dall'addetto presente in sede il quale trasferirà la chiamata alla persona desiderata o, se non disponibile, ad uno dei colleghi del relativo ufficio (es.: Amministrazione, Ufficio Tecnico, ecc.).
  • Chi conosce il numero d'interno del proprio referente può, come sempre, digitarlo durante il messaggio della segreteria.
    Nel caso l'addetto stia operando in Smart Working la chiamata viene automaticamente trasferita dal centralino al suo cellulare. Se l'addetto è impegnato in altra telefonata non potrà rispondervi. Potete riprovare oppure anche inviargli una e-mail chiedendo di esser ricontattati.
NOTA BENE: PER URGENZE NON SCRIVETE SOLO AGLI INDIRIZZI PERSONALI MA SEMPRE ANCHE A QUESTI INDIRIZZI CHE SONO LETTI DA PIU' PERSONE E GARANTISCONO QUINDI UNA PRONTA RISPOSTA

Le comunicazioni

Ancorchè richiamato da IVASS, Pico Adviser da sempre fa largo uso della posta elettronica per l’invio di tutte le comunicazioni alla clientela, riservando il ricorso al servizio postale unicamente ai casi in cui le compagnie assicurative lo ritengono indispensabile, ovvero la firma dei contratti assicurativi.

Stante l'attuale situazione che vede l'operatività di Poste e Corrieri significativamente ridotta, eviteremo di inviarvi le copie cartacee delle polizze, richiedendovi eventualmente di apporre la firma sulla copia in PDF che, come di consueto, i nostri uffici vi anticipano via e-mail.

Ancorchè possibile, la maggioranza delle compagnie non ritiene purtroppo validi i contratti firmati digitalmente (anche se restituiti via PEC) cosicché, una volta cessata questa emergenza, li invieremo come di consueto per posta ordinaria chiedendovi di apporre le consuete firme e di restituirceli.

Eventuali impedimenti

Qualora Pico Adviser dovesse riscontrare problematiche nell'ordinaria gestione dei rapporti si attiverà prontamente per segnalarlo e cercare di risolvere il problema.

#iorestoacasa

 

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.