La svolta sulla RC Infortuni obbligatoria per gli avvocati?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Legge 31 dicembre 2012, n. 247 Art. 12 ha sancito l’obbligo di copertura infortuni per gli avvocati ma dopo 3 anni questa norma è ancora inapplicata! In arrivo la svolta? Prevista la cancellazione dall'albo per la mancanza di uno dei requisiti essenziali previsti per l'esercizio della professione.

Aggiornamento: VAI ALL'ARTICOLO DEL 18/01/2017

Polizza Infortuni obbligatoria per gli Avvocati?

In arrivo la svolta... Ma non prima del 2018!

06/06/2016

Il 16/11/2012, non appena letta la notizia avevamo pubblicato un articolo sui nuovi obblighi assicurativi a carico del professionista ma poi, vista la mancanza del decreto attuativo, nessun avvocato si è attivato in tal senso: riceviamo quotidianamente richieste di quotazione ma in tre anni nessuna di queste da parte di avvocati che si volessero adeguare alla Legge.

Leggiamo oggi dal sito Diritto.it (in fondo il link all'articolo) che qualcosa si sta muovendo: il Ministero della giustizia stia per emanare il decreto di attuazione:

Dopo tre anni e mezzo dall'entrata in vigore della riforma forense sta per essere emanato il decreto da parte del Ministero della giustizia che obbliga gli avvocati a stipulare una polizza assicurativa.

Il requisito era già stato previsto per poter rimanere iscritti all'albo degli avvocati, ma poi “congelato” per l'assenza del decreto ad hoc.
L'art. 12 della legge n. 247/2012 prevede infatti che "le condizioni essenziali e i massimali minimi delle polizze sono stabiliti e aggiornati ogni cinque anni dal Ministro della giustizia, sentito il CNF".
Ad oggi, il Ministero ha predisposto la bozza di decreto ed inviato il l’atto al Cnf per il relativo parere, ma considerati i tempi dell'iter di consultazione, probabilmente il provvedimento entrerà in vigore non prima del 2018.
Assicurazione obbligatoria
Due diverse fattispecie: 

La mancata osservanza delle disposizioni costituisce illecito disciplinare, oltre che, una volta in cui l'obbligo sarà entrato a regime, la cancellazione dall'albo per la mancanza di uno dei requisiti essenziali previsti per l'esercizio della professione.

Fonte: DIRITTO.IT

Rimaniamo ancora una volta in attesa, oggi come allora pronti a soddisfare le richieste utilizzando il nostro "binder infortuni" Lloyd's.

Naturalmente disponiamo anche di numerose soluzioni per la copertura della RC Professionale: CLICCA QUI PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO PER LA RC PROFESSIONALE

Il "binder" Lloyd's Pico Adviser

La polizza infortuni Lloyd's su testo Pico Adviser, fra le altre garanzie si caratterizza anche per:

  • Clausola Coma: se l'assicurato sarà rimasto in coma per un periodo continuativo e ininterrotto di 180 (centottanta) giorni il beneficiario otterrà il risarcimento (le polizze standard prevedono normalmente tale periodo di due anni).
  • Franchigia Invalidità Permanente del 3% fino al 10% di I.P.: qualora l'IP accertata superi il 10% la franchigia sarà annullata.
  • Liquidazione dell'intero capitale (100%) nel caso che l'Invalidità sia uguale o superiore al 50%.

Disponibile inoltre, con un sovrappremio, la cosiddetta "Supervalutazione" della Tabella di Invalidità INAIL (CLICCA QUI PER CHIEDERE INFORMAZIONI).

Senza ovviamente nulla voler togliere alla gravità dell'evento "estremo", in Pico riteniamo che sia più importante la garanzia che copre il caso di Invalidità Permanente e consigliamo sempre di stipulare la polizza con un massimale più elevato per questo caso, occorre infatti considerare a quali spese protratte per quanti anni si potrà incorrere in caso di gravissima inabilità.

Qui di seguito indichiamo alcuni esempi di possibili combinazioni fra le tre garanzie (morte, IP e rimborso spese sanitarie da infortunio). Sarà sufficiente compilare il form qui sotto per ricevere un preventivo personalizzato in base alle proprie aspirazioni. Anche se riteniamo logico che il titolare dello studio voglia usufruire di garanzie più ampie rispetto ai collaboratori, diversamente da altri colleghi abbiamo volutamente evitato di fare tabelle "abbinate" con professionisti e collaboratori in modo da offrire la massima libertà al cliente.

Capitali assicurati (€)
Morte da Infortunio
I.P. da Infortunio Rimb. Sp. Sanitarie da Infortunio Premio Annuo
€     100.000 €   150.000 €       5.000 €           245
€     100.000 €   200.000 €     10.000 €           327
€     200.000 €   300.000 €     10.000 €           489

 

Infine, hai valutato se la tua polizza RC Professionale è adeguata?

Se in passato ti sei assicurato solo per assolvere un obbligo di legge e hai acquistato la polizza più economica che hai trovato forse è ora di cominciare a rivedere questa scelta.

Pico Adviser Group ha fatto la scelta di non proporre polizze a "basso costo": ciò però non significa proporre polizze "care", ma polizze con caratteristiche molto performanti perchè una polizza deve proteggere nei casi di vera emergenza...

Consigliamo a tutti coloro che cercano una polizza di Rc professionale per assolvere un obbligo di legge di cercare giustamente il costo minore, consci però del fatto che la copertura potrebbe esser insufficiente.

Abbiamo stabilito innanzitutto di proporre esclusivamente Polizza di Responsabilita' Civile Professionale di tipo "All Risks", preferibilmente con retroattività illimitata e, soprattutto, con un massimale minimo di € 500.000.

Massima velocita' e praticita' per ottenere la polizza: pochi dati, un semplice questionario e in pochi giorni otterra' la polizza, il tutto a mezzo di email!

CLICCA QUI PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO PER LA RC PROFESSIONALE
Ne vuoi sapere di più?
Compila il form di contatto CLICCANDO QUI per essere ricontattato da un nostro incaricato.

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.