TitleDescriptionKeywordsGeneratorRobots

Easy Frontend SEO







Notice: Entered data will also be saved into the core tables!

RC professionale "Visto": il nuovo decreto triplica il massimale dal 13/12/2014

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Caf e Professionisti: dal 13 dicembre 2014 il massimale per l'assicurazione "Visto" triplica! Ieri “Italia Oggi” ha pubblicato un articolo inerente il dl 175/2014 (dlgs Semplificazioni Fiscali) che coinvolge anche le polizze assicurative per la RC professionale di coloro che rilasciano il visto di conformità.

Caf e Professionisti: dal 13 dicembre 2014 il massimale per l'assicurazione "Visto" triplica!

18/12/2014

Ieri “Italia Oggi” ha pubblicato un articolo inerente il dl 175/2014 (dlgs Semplificazioni Fiscali LINK) che coinvolge anche le polizze assicurative per la RC professionale di coloro che rilasciano il visto di conformità.

Questo il testo dell’articolo di Italia Oggi:

Per tutti i soggetti (professionisti e Caf) che rilasciano il visto di conformità, a prescindere dall’elaborazione o meno del modello 730 precompilato, la polizza assicurativa dovrà prevedere un massimale minimo di 3 mln di euro. E questo a partire dal 13 dicembre scorso, per tutti i visti rilasciati. Il legislatore, infatti, con l’art. 6, il comma 2, dl 175/2014 (dlgs semplificazioni fiscali - LINK) è intervenuto direttamente sul decreto del ministro delle finanze 164/1999, apportando la seguente modifica: «Nell’art. 6, comma 1, le parole: 2 miliardi di lire sono sostituite dalle seguenti: 3 milioni di euro e, dopo le parole, provocati dall’assistenza fiscale prestata». Di conseguenza, a fronte della più pesante disciplina sanzionatoria collegata al rilascio dei visti di conformità sulle dichiarazioni precompilate (modello 730), ma con una previsione ampia, estesa a tutte le fattispecie, viene disposto che il massimale minimo della polizza assicurativa obbligatoria, che deve essere stipulata dal professionista o dal Caf, ai sensi degli art. 6 e 22, del dm 164/1999, passi da euro 1.032.913,80 a euro 3 milioni. (LINK)

Naturalmente il problema per ora non è ancora sorto e si presenterà al momento della prossima dichiarazione di conformità da parte dei professionisti, quando l’Amministrazione chiederà copia delle polizze con il massimale aggiornato.

Abbiamo immediatamente interpellato le varie Compagnie con le quali sono in essere le nostre polizze di RC professionale per conoscere le loro decisioni in merito. Anche se non abbiamo ancora ricevuto tutte le risposte (e naturalmente non possiamo parlare per loro), in linea generale ipotizziamo che i rinnovi della (sola) garanzia “visto”, cresceranno di qualche decina di euro nonostante l’imposizione del massimale triplicato.

Hai valutato se la tua polizza RC Professionale è adeguata?

Se in passato ti sei assicurato solo per assolvere un obbligo di legge e hai acquistato la polizza più economica che hai trovato forse è ora di cominciare a rivedere questa scelta.

Pico Adviser Group ha fatto la scelta di non proporre polizze a "basso costo": ciò però non significa proporre polizze "care", ma polizze con caratteristiche molto performanti perchè una polizza deve proteggere nei casi di vera emergenza...

Consigliamo a tutti coloro che cercano una polizza di Rc professionale per assolvere un obbligo di legge di cercare giustamente il costo minore, consci però del fatto che la copertura potrebbe esser insufficiente.

Abbiamo stabilito innanzitutto di proporre esclusivamente Polizza di Responsabilita' Civile Professionale di tipo "All Risks", preferibilmente con retroattività illimitata e, soprattutto, con un massimale minimo di € 500.000.

Massima velocita' e praticita' per ottenere la polizza: pochi dati, un semplice questionario e in pochi giorni otterra' la polizza, il tutto a mezzo di email!

CLICCA QUI PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO

Ne vuoi sapere di più?
Compila il form di contatto CLICCANDO QUI per essere ricontattato da un nostro incaricato.

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.