20
Mar, Ott

feed-image

Convegno Confimprese - 17/03/2016

Link diretti
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Convegno "VALORIZZARE LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA IN UN CONTESTO DI RECESSIONE".

Giovedì 17 Marzo 2016 - Modena, Forum Monzani

Pico Adviser Group Broker di Assicurazioni affianca dal 1991 la piccola e la media impresa per aiutarla a costruire programmi assicurativi efficaci utilizzando le soluzioni più adeguate ad ogni singolo contesto. Con una struttura composta da quasi 30 addetti, si posiziona oggi fra le primarie Società di Brokeraggio assicurativo operanti sul territorio.

Fra le varie specializzazioni sviluppate nel corso dei venticinque anni di attività, c’è in particolare quella per la tutela del rischio d’insolvenza dei crediti commerciali -esperienza iniziata già nel 1992 - settore in cui lavora oggi con tutte le Compagnie che operano in questo campo.

POLIZZA "CREDITO COMMERCIALE"

Nel contesto attuale caratterizzato da previsioni economiche ancora incerte per il 2016, la conoscenza del mercato e delle informazioni rilevanti è un fattore cruciale per aumentare l’efficacia dei processi aziendali di decision making. In particolare le decisioni di credit management possono essere agevolate da una migliore conoscenza del rischio di credito collegato al proprio portafoglio clienti (ed ai loro ordini). La delicatezza del tema è riflessa dalle statistiche legate ai livelli di insolvenza aziendale: a dicembre 2015 le aziende in Italia che hanno avviato le procedure concorsuali sono circa 14.681, -6% rispetto all’anno precedente (Fonte Euler Hermes).

È ormai chiaro a tutti che la solidità (e la crescita) delle Imprese Italiane è fortemente legata ad un’attività commerciale disegnata dalla Direzione Generale e Commerciale congiuntamente con la Direzione Finanziaria.

La scelta attenta dei settori, delle regioni, dei Paesi ed infine dei singoli clienti cui offrire i propri prodotti e servizi diventa, oggi, assolutamente critica per la solidità delle aziende italiane. I Credit Manager (così come i legali, gli imprenditori, i responsabili marketing e commerciali) devono quindi poter disporre di tutti gli strumenti indispensabili per la corretta gestione del credito tra cui informazioni commerciali aggiornate, significative e facilmente accessibili.

Il servizio ritenuto maggiormente idoneo a disposizione delle Aziende per concedere con tranquillità dilazioni di pagamento “sicure” è la sottoscrizione di una polizza di assicurazione dei crediti commerciali.

I principali vantaggi nel gestire il business dell'azienda con la polizza del credito sono:

  • Conoscere il grado di solvibilità dei potenziali nuovi clienti prima di sottoscrivere gli accordi commerciali.
  • Costante monitoraggio della solvibilità della clientela in essere.
  • Miglioramento del rating della propria Azienda.
  • Incremento dell’entità dello smobilizzo/anticipo bancario e riduzione del costo (spesso rilevante).
  • Recupero crediti/indennizzo: nei casi di insolvenza o mancato pagamento, la polizza credito consente l’indennizzo dell'importo in sofferenza qualora il recupero non abbia avuto buon esito.
  • Risarcimenti “certi” e “a data certa” da parte dell’assicurazione: programmazione dei flussi finanziari aziendali.
  • Indennizzo spese legali e Assistenza legale (specialmente all’estero: le Compagnie hanno sedi in tutto il mondo).
  • Trasformazione di un ammontare variabile (perdita su crediti) in un costo certo e fisso (premio assicurativo).

Perché affidarsi a Pico Adviser Group

Le Compagnie Credito che oggi operano direttamente in Italia sono Atradius, Coface, Credimundi, Euler Hermes, Sace BT e TcRE, ognuna con le sue particolarità ed i propri prodotti.

Ciò che “fa la differenza” fra l’una e l’altra, ancor prima di parlare di prodotto o di costi, è la verifica della “situazione sul campo”.

Ciò che conta per l’Azienda assicurata è sapere se i suoi buyers sono “ben conosciuti” dall’assicuratore! Solo se il rischio di ogni singolo debitore è valutato correttamente dalla propria Compagnia allora l’Azienda potrà cogliere l’occasione di vendere di più (in sicurezza), oppure decidere di non vendere, sempre in sicurezza, perché la mancata vendita verso un cliente “non affidato” non è un mancato profitto: molto più probabilmente si tratta di una mancata perdita.

Per orientarsi in questo settore il primo passo è quello di affidarsi alle competenze di un broker specializzato, un professionista indipendente che lavora quotidianamente con il credito e che opera con tutte le Compagnie. Interpellando Pico Adviser si potrà essere informati sulle varie possibilità offerte dal mercato in relazione alle singole esigenze di ogni azienda ed ottenere, subito, un’indicazione di massima sui costi da sostenere. Se in seguito si vorrà procedere con una quotazione, si avrà l’opportunità di fare una scelta consapevole ed attenta tramite un documento caratterizzato dalla comparazione di oltre trenta elementi propri della polizza credito, messi a confronto fra una compagnia e l’altra per individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

La conoscenza ed il costante aggiornamento sull’offerta del mercato consente a Pico di fornire, sia a chi decide di assicurare i crediti commerciali per la prima volta, sia a chi è già assicurato, una visione globale: riscontri oggettivi su ogni Compagnia (poter capire se quanto scelto in passato possa oggi essere ridiscusso).

Per quanto riguarda la “quotidianità” della polizza credito, la presenza di un “ufficio credito” dedicato, l'unica interfaccia fra il cliente Pico e la Compagnia credito, è ciò che “fa la differenza” nella gestione quotidiana della polizza per chi si affida a Pico Adviser.

Infine, per i clienti con sedi all’estero, interessati ad ottenere lo stesso livello di servizio e competenza nella lingua e con le leggi relative a tali sedi, Pico offre la possibilità di utilizzare il network internazionale Credea (www.credea.org - Pico è fra i 6 soci fondatori) costituito unicamente da broker specializzati sul credito e presente oggi in ventisette Paesi.

 

Pico Adviser Bologna

Via Brini, 38 - 40128 Bologna

Tel. 051-255.988 - Fax 051-255.618

Per informazioni contattare: Massimo Cerchi

 

 

 


Nel 1992 l'attività di ricerca di polizze per assicurare i Crediti Commerciali dei clienti ha subito evidenziato che le migliori soluzioni erano reperibili solamente accedendo all'offerta delle Compagnie estere: Pico Adviser ha così aperto rapporti con nomi quali Coface, Gerling, Hermes e Prisma, iniziando un'esperienza che nel tempo è divenuta una delle sue specializzazioni.

Nel corso di questi anni Pico ha visto tutti gli innumerevoli cambiamenti avvenuti in questo settore: ad esempio, quando nel 1996 Coface acquisì l'italiana Viscontea e dieci anni dopo ne mutò il nome in Coface; quando nel 1998 Euler acquisì la nostra SIAC (che diventò Euler-Siac) e quando poi nel 2003, a seguito della fusione fra Euler ed Hermes, diventò Euler Hermes; quando nel 2004 la Gerling-Konzern diventò Atradius e quando, sempre nel 2004, nacque la Sace BT ed infine, nel 2005 - un nostro piccolo vanto - a seguito della creazione in Sace BT della "Divisione Broker" la prima polizza, la numero 1 fu sottoscritta da un cliente Pico.

Per dar modo agli imprenditori italiani che ci seguono di reperire da un'unica fonte alcune informazioni che riteniamo possano essere di interesse per i loro business, abbiamo deciso di realizzare sul nostro sito un piccolo collettore per le news e gli studi economici pubblicati sui vari siti mondiali dalle Compagnie credito. Ciò, naturalmente, non comporta che vi possa essere alcun vincolo fra Pico e le stesse Compagnie: il fatto che in questo momento ad esempio possiate trovare qui sopra, fra le "Ultime Novità", più articoli di una stessa Compagnia e magari nessuno delle altre significa solamente che negli ultimi giorni questa Compagnia ha pubblicato più notizie; fra qualche giorno la situazione potrà essere completamente ribaltata; l'elenco è sempre in ordine di data di pubblicazione. Ogni news riporta sempre anche il link alla pagina web originale così che ciascun "navigatore" è libero di decidere se contattare direttamente la Compagnia o rivolgersi ad un broker professionista come Pico Adviser Group.

L'indipendenza dai "player" del mercato è l'elemento che abbiamo sempre ritenuto imprescindibile per indicare alle Aziende nostre clienti le possibili soluzioni e consigliare la scelta di quella più “giusta”.

Ci pareva doveroso scrivere e sottolineare queste semplici note a beneficio di chi ancora non ci conosce. Grazie per l'attenzione.

Pico Adviser Group

P.s.: La nostra vocazione nel ramo credito commerciale non significa, ovviamente, che Pico non sia un broker esperto in tutti gli altri rami assicurativi: grazie a questa specializzazione siamo infatti fra i pochi broker - privati ed indipendenti - sul territorio italiano che possono offrire alle aziende un servizio veramente a 360° per le loro esigenze assicurative. Siamo "attrezzati" (perchè sono nostri clienti! Risolviamo le loro problematiche da 25 anni!) per affrontare e rispondere alle esigenze dalle piccole aziende, con qualche milione di fatturato, fino a PMI che fatturano alcune centinaia di milioni di Euro. Se chiedi al tuo broker se fa il credito quasi sicuramente ti dirà di si... ma sappi che nel 90% dei casi non è così: tratterai con l'agente della Compagnia e dopo dovrai sempre interfacciarti tu con lui per la gestione della polizza perchè il tuo broker non saprà come fare...

Scegli Pico Adviser come TUO Broker: è un valore per la tua Azienda. CONTATTACI SUBITO!