Atradius: debito in crescita per i Paesi esportatori di energia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nuovo report Atradius sui Paesi esportatori di petrolio e gas: nonostante l'aumento dei prezzi i deficit saranno presto troppo costosi da finanziare e i livelli di debito pubblico resteranno elevati, o persino in crescita, in alcuni Paesi. E' un fattore particolarmente allarmante per i Paesi che hanno già registrato un'erosione significativa delle loro riserve finanziarie.

Per gli esportatori di petrolio e gas il debito continua a salire

Nonostante i prezzi più alti, i livelli del debito continuano ad aumentare in molti esportatori di energia. Ora non c'è tempo per l'autocompiacimento.

Nonostante l'adozione di misure senza precedenti per ridurre la loro dipendenza dal petrolio/gas, alcuni Paesi restano fortemente dipendenti da questo settore. Tuttavia, il senso di urgenza nei confronti delle riforme sta attenuandosi a causa del miglioramento dei prezzi.

A dispetto dei chiari orientamenti politici verso la decarbonizzazione del mix energetico, la rapida crescita della popolazione e dell'economia, soprattutto in Asia, dovrebbe far aumentare la pressione sui prezzi del petrolio/gas da qui al 2025. I rischi in materia di prezzi sono al ribasso dato che la transizione energetica potrebbe avvenire più rapidamente del previsto.

Prezzi più alti rappresenterebbero indubbiamente una boccata di ossigeno per questi paesi vulnerabili. Basandoci su un'analisi di scenario, prevediamo che i debiti gemelli in tutti i Paesi vulnerabili vedranno una riduzione tra il 2018 e il 2025. Tuttavia, i livelli di debito pubblico dovrebbero continuare a salire in molti Paesi.

Scarsa riduzione delle vulnerabilità

Nonostante gli oltre tre anni di prezzi bassi delle materie prime, la dipendenza dai settori legati al petrolio/gas che riguarda la maggior parte dei principali Paesi esportatori, non ha registrato un calo significativo. 

In questo studio, Atradius si concentra sul Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG), un gruppo di paesi nel Golfo Persico dipendenti dal settore energetico. La prima tabella nell'articolo (link in basso) mostra una panoramica della vulnerabilità del CCG nei confronti dei prezzi del petrolio/gas. Questo gruppo di paesi spicca per la sua generale dipendenza da petrolio/gas sotto ogni aspetto dell’economia.

Vuoi sapere come proteggere al meglio i tuoi crediti commerciali? Compila il form di contatto CLICCANDO QUI

Per ridurre la dipendenza dalle entrate energetiche molti governi hanno tagliato i sussidi al settore e ridotto la spesa in conto capitale, il che ha determinato la contrazione dei deficit di bilancio. Questi sforzi non hanno avuto un impatto sulla quota totale delle entrate statali che, al contrario, ha registrato una crescita in tutti i Paesi. Nel complesso, rispetto a molti altri esportatori vulnerabili di energia, i Paesi del CCG dispongono generalmente di sufficiente liquidità per mitigare i rischi associati alla volatilità dei prezzi. Tuttavia, il recente passato di calo dei prezzi del petrolio ha eroso alcune di queste riserve dato che i Paesi hanno dovuto attingere ai loro Fondi Sovrani per finanziare i deficit.

Ora che si vede un'ampia disponibilità di finanziamento a basso costo è possibile un facile accesso ai fondi sui mercati internazionali dei capitali per finanziare i deficit ma ciò riduce ulteriormente il senso di urgenza nei confronti dell'austerità fiscale. I tassi di interesse continuano a salire, al pari dei costi del debito, e ciò fa aumentare i rischi di finanziamento. Si tratta di un fattore allarmante per i Paesi che hanno già registrato un'erosione significativa delle riserve finanziarie.

Per visualizzare il report completo Atradius CLICCA QUI

Fonte: Atradius

 

Quali sono le esigenze della tua Azienda? Vuoi capire se la polizza crediti fa per te?

Pico Adviser Group è un broker specializzato che si occupa di Credito Commerciale dal 1992 e conosce perfettamente l’offerta di tutte le Compagnie e sa rispondere a tutte le tue domande per indicarti la soluzione più “giusta” per la tua Azienda.

CLICCA QUI per una PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' della POLIZZA CREDITI.

Bastano solo pochi dati per ottenere da Pico Adviser una prevalutazione di fattibilità e di costi, investi solo 5 minuti del tuo tempo per conoscere uno strumento a salvaguardia dell'azienda.

 

Contattaci

I dati ricevuti tramite questo modulo saranno trattati conformemente al GDPR (privacy) esclusivamente per rispondervi.