Atradius: Analisi del settore dell'industria siderurgica

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Atradius: l’industria siderurgica ha registrato una ripresa a partire dal 2016 dopo una fase di debolezza della domanda. Sia i prezzi dell’acciaio che la quota di utilizzo a livello globale sono tornati a crescere nel corso dello scorso anno, con un effetto positivo sui margini di profitto, precedentemente bassi per molte imprese siderurgiche.

Analisi del settore dell'industria siderurgica

Nuovo Market Monitor Atradius: performance e previsioni riguardanti il settore siderurgico

21/11/2017

L’acciaio continua ad essere esposto a fattori di rischio di natura politica ed economica quali, al momento, la minaccia di un crescente protezionismo, il rallentamento della Cina, la Brexit e il deflusso di capitali dai mercati emergenti. Se si materializzasse uno di questi rischi, l’effetto immediato potrebbe tradursi in un nuovo calo della domanda interna o globale di acciaio.

L’instabilità delle condizioni di mercato nell’industria dell’acciaio non è favorita dalle future sfide ambientali e tecnologiche: l’industria europea dell’acciaio dovrà infatti confrontarsi con gli standard ambientali più rigidi imposti dall’Unione Europea, mentre le innovazioni tecnologiche potrebbero causare un calo della domanda da parte dei principali settori di riferimento in futuro.

Italia

Sia il rimbalzo dei prezzi dell'acciaio e dei metalli, sia l'aumento della domanda interna hanno contribuito a migliorare i margini nel 2017, che tuttavia rimangono rigidi.

  • Il settore dei metalli in Italia contribuisce a circa il 2% del PIL.

  • I pagamenti richiedono in media 90 giorni.

  • Performance debole nei segmenti dei distributori e dei centri di servizi.

  • Ripresa in corso a partire dal 2016: la produzione siderurgica è aumentata di un ulteriore 1,7%.

Il settore ha fatto registrare una ripresa grazie soprattutto all’aumento della domanda da parte del settore automobilistico, nonché ai dazi all’importazione imposti sull’acciaio proveniente dalla Cina. La produzione di acciaio è cresciuta del 6%, sostenuta dall’incremento della produzione dei prodotti piani in acciaio, mentre i prodotti lunghi in acciaio hanno registrato soltanto un modesto aumento. Secondo la World Steel Association, la produzione siderurgica è cresciuta ulteriormente dell’1,7% tra gennaio e agosto del 2017.

VUOI AVERE UNA PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' DELLA POLIZZA CREDITI? CLICCA QUI

La produzione di acciaio è cresciuta del 6%, sostenuta dall’incremento della produzione dei prodotti piani in acciaio, mentre i prodotti lunghi in acciaio hanno registrato soltanto un modesto aumento. Secondo la World Steel Association, la produzione siderurgica è cresciuta ulteriormente dell’1,7% tra gennaio e agosto del 2017. I prezzi di vendita sono tornati a salire e le esportazioni beneficiano del tasso di cambio favorevole dell’Euro. Tuttavia, fino al 2018 non è prevista una reale ripresa delle vendite di acciaio sul mercato interno, considerando che la domanda da parte dell’edilizia, che rappresenta circa il 50% del consumo di acciaio, ha sinora mostrato soltanto una modesta ripresa.

La suddetta ripresa dei prezzi di vendita di acciaio e metalli, insieme alle esportazioni e al miglioramento della domanda interna, ha contribuito a migliorare i margini di profitto delle imprese siderurgiche nel 2017, che tuttavia si mantengono ancora bassi. I ritardi di pagamento e le insolvenze sono scesi nel 2016 e dovrebbero mantenersi stabili o in ulteriore flessione anche quest’anno. Tuttavia, le imprese che operano sul mercato interno continuano a doversi confrontare con la lentezza dei pagamenti da parte dei propri clienti.

Alla luce del miglioramento generale della situazione economica, dell’aumento di produzione e prezzi di vendita e dell’andamento positivo delle richieste di risarcimento a partire dal 2016, Atradius ha recentemente portato la sua valutazione del settore siderurgico da “Cupo” a “Discreto”. 

Se sei interessato a saperne di più su altri Paesi clicca sui seguenti link:

BelgioCina, Francia, Germania, India, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Spagna, Sudafrica, USA.

Fonte: Atradius

Quali sono le esigenze della tua Azienda? Vuoi capire se la polizza crediti fa per te?

Pico Adviser Group è un broker specializzato che si occupa di Credito Commerciale dal 1992 e conosce perfettamente l’offerta di tutte le Compagnie e sa rispondere a tutte le tue domande per indicarti la soluzione più “giusta” per la tua Azienda.

CLICCA QUI per una PRE-ANALISI DI FATTIBILITA' della POLIZZA CREDITI.

Bastano solo pochi dati per ottenere da Pico Adviser una prevalutazione di fattibilità e di costi, investi solo 5 minuti del tuo tempo per conoscere uno strumento a salvaguardia dell'azienda.

 

Contattaci